domenica 15 ottobre 2017

Come fare decorazioni in gesso per Halloween



Tra quindici giorni si festeggia Halloween, celebrazione importata da qualche anno anche in Italia dai paesi anglosassoni. Senza entrare nel merito delle origini di questa festa o del fatto che per alcuni sia sbagliato festeggiarla anche da noi, io di questa festa prendo la parte ludica e ne approfitto per creare decorazioni per la casa. 

Gli anni scorsi avevo creato delle zucche di rafia, delle scatoline pipistrello e zucca per il tradizionale "dolcetto o scherzetto" e un quadretto con ragnatela e ragnetto buffo. Quest'anno invece ho pensato a delle decorazioni in gesso da inserire tra le foglie delle piante da interno.


Decorazioni in gesso per Halloween - titolo - My Little Inspirations


Decorazioni in gesso per Halloween
 

Sono piccole decorazioni di gesso su bastoncino che si potrebbero usare anche come cake toppers, ma io ho voluto utilizzarle invece proprio per decorare un angolo del mio salotto. Fanno timidamente capolino tra le foglie di questa piantina che, pur non facendo più fiori, mi dura da anni, nonostante io non abbia esattamente un pollice verde. E' la mia piantina di Halloween!

Ho usato alcuni dei simboli di Halloween, quindi zucca, cappello da strega, pipistrello, fantasmino e teschio (non amo molto gli scheletri e soprattutto i teschi, ma questo è quasi ridicolo, con le sue orbite nere enormi e i dentini bianchi). 


Decorazioni in gesso per Halloween - teschio - My Little Inspirations


Queste decorazioni di gesso si realizzano facilmente ed in poco tempo e i bambini si possono divertire a colorarli e decorarli. Vediamo quindi cosa occorre e come realizzare queste decorazioni in gesso per Halloween.

Occorrente:

Gesso in polvere 
Acqua
Stampi in silicone per cake pops
Bicchiere di plastica 
Stecco di legno o plastica
Spiedini di legno
Colori acrilici nero, arancio, bianco e marrone
Pennellino sottile


Decorazioni in gesso per Halloween - insieme - My Little Inspirations


Prepara il gesso seguendo le proporzioni indicate sulla confezione. In linea di massima si usano circa 2 parti di gesso e 1 di acqua. Versa quindi nel bicchiere il gesso in polvere, poi aggiungi l'acqua, versandola lentamente e mescolando. Dovrai ottenere una pappetta omogenea, senza grumi e di consistenza tipo yogurth. 


Decorazioni in gesso per Halloween - zucca - My Little Inspirations


Versa subito il gesso negli stampini di silicone, lascia che cominci ad asciugare un pochino, poi inserisci gli spiedini di legno. Se non hai stampi per cake pops, che hanno una apposita scanalatura per inserire il bastoncino, potrai incollarlo sul retro del gessetto dopo l'asciugatura completa.


Decorazioni in gesso per Halloween - pipistrello - My Little Inspirations


Lascia indurire bene i gessetti negli stampi, non avere fretta di estrarli o rischierai di romperli - ci vorranno alcune ore. Quando saranno ben induriti, estraili con delicatezza dagli stampi e lasciali asciugare completamente su dei fogli di carta da cucina, girandoli ogni tanto - ci vorranno almeno 24 ore.

A questo punto, se non avevi inserito i bastoncini prima, puoi incollarli sul retro dei gessetti.


Decorazioni in gesso per Halloween - fantasma - My Little Inspirations


Ora arriva la parte più divertente, cioè la colorazione. I bimbi in questa fase in genere sono molto "artistici", io sono stata più tradizionalista ed ho colorato la zucca con l'acrilico arancione e poi con il marrone ho colorato il picciolo e le venature. Il mio cappello da strega è colorato di nero, con fascia in bianco perlato, ma ci sarebbe stato bene anche un viola. Anche il pipistrello è tutto nero, con occhi e bocca bianco perlato. Con lo stesso bianco perlato ho dipinto il teschio ed il lenzuolo del fantasmino, colorando poi in nero occhi e narici del teschio e occhi e bocca del fantasmino. Per un effetto più glamour, si potrebbe utilizzare anche del glitter.


Decorazioni in gesso per Halloween - strega - My Little Inspirations


Una volta dipinti tutti i gessetti, lasciali asciugare bene e poi inseriscili nella terra di un vaso come ho fatto io. Io ho poi nserito il vaso in un vecchio cache pot di rame che ricorda il calderone delle streghe ed ho aggiunto qualche zucchetta decorativa e una melagrana che avevo fatto essicare l'anno scorso. 


Decorazioni in gesso per Halloween - con zucche - My Little Inspirations


In alternativa, puoi inserire le decorazioni in un vaso di fiori recisi, o ancora, potresti inserirli in un pezzo di oasi (quella specie di spugna che usano i fioristi per creare composizioni di fiori freschi o essicati), che poi potrai decorare con finte ragnatele (puoi usare della garza leggera), ragnetti di gomma (o li potrai fare tu, come ho fatto io per il mio quadretto con ragnatela e ragnetto) e altri mostriciattoli vari e tutto quello che la tua fantasia e quella dei tuoi bimbi ti suggerirà.


Decorazioni in gesso per Halloween - con zucche 2 - My Little Inspirations


Buon divertimento! Raccontami nei commenti come utilizzeresti tu queste decorazioni di gesso per Halloween! 

Puoi trovare i materiali per realizzare questo progetto qui di seguito*


 



Decorazioni in gesso per Halloween - con zucche 3 - My Little Inspirations


Questo progetto partecipa alla nuova iniziativa  del team The Creative Factory


Decorazioni in gesso per Halloween - banner TCF - My Little Inspirations
Banner graphics by Norma Ricaldone


Ti consiglio di visitare anche i blog delle altre partecipanti, dove troverai tante idee per Halloween








A presto!


Decorazioni in gesso per Halloween - firma Emanuela - My Little Inspirations
* Affiliate links

41 commenti:

  1. Fortissima la pianta di halloween. I personaggi "paurosi" che fanno capolino tra le foglie sono una bellissima idea.
    Baci Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che paurosi, direi buffi, ma d'altronde io non amo molto ragni, teschi, ecc che siano troppo simili a quelli veri! Mi piacciono così, stilizzati e buffi.

      Elimina
  2. La tua pianta è diventata davvero bellissima!
    Quanto sono carini questi personaggi paurosi.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo non troppo paurosi, che a me se fanno veramente paura non piacciono!

      Elimina
  3. Simpaticissimi ed una bella idea da realizzare!
    Felice settimana ^_^
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris! Buona settimana anche a te!!!

      Elimina
    2. Emanuela grazie per essere passata a trovarmi, ti lascio la mia mail
      ghirlandaia@tiscali.it
      Maris

      Elimina
  4. Lavoro delizioso e per nulla invadente. È da tanto che voglio provare a realizzare formelle in gesso, ma non mi sono mai cimentata... forse, questa è la volta buona! ;) Direi che l'idea di utilizzare un cache pot di rame è molto carina e non mi dispiace nemmeno l'aggiunta di zucche e melagrana. :)
    Buon Halloween, un bacio.
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se realizzi i gessetti, mandami le foto!!! Buon Halloween anche a te!

      Elimina
    2. Se riesco a trovare gli stampi in tempo per Halloween lo farò certamente! :*

      Elimina
    3. Puoi trovare stampi simili ai miei cliccando qui sopra nel post, nei relativi box.

      Elimina
  5. Cara Emanuela, è il tempo di pensare anche a Halloween, complimenti! Brava.
    Ciao e buon inizio delle settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto questo progetto! Ho giusto del gesso da usare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora falli, sono carini da colorare con i bimbi! Se li realizzi, mandami le foto, vorrei fare una sezione con le foto dei miei progetti realizzati dalle mie lettrici.

      Elimina
  7. Ciao Emanuela, belli i tuoi decori di Halloween. Dove hai trovato le formine? Me le fai vedere?
    Ciao
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara! Ho messo nel post i link a stampi simili ai miei, che ho da parecchio tempo e non so più dove li avevo presi.

      Elimina
  8. noi siamo qui a pensare ad halloween e ieri in un mercatino ho già visto oggettini natalizi (un pò prematura la cosa secondo me)!
    io ho già addobbato casa con pigne, foglie e zucche in feltro.
    non ho pensato ai vari "mostri", e la tua versione di gesso mi piace. forse ti copio l'idea, devo solo procurarmi gli stampini.
    se invece del gesso avessi usato la pasta di zucchero, li avrei visti bene come cake topper su una torta alla carota, di un bel colore arancione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti nel post suggerisco di usarli anche come cake toppers e la tua idea della torta alla carota è perfetta.
      Puoi trovare stampi simili ai miei nei link dei box che ho inserito nel post. Se li realizzi, mandami le foto, che le inserisco in una apposita sezione sul blog e sui miei social!

      Elimina
  9. Belli!!!
    Mi piacciono tutti:-))
    let

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono da matti perche' si possono utilizzare in differenti modi! Nella tua pianta ci stanno benissimo :)
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povera piantina...non fa fiori da un sacco di tempo, così almeno le ho dato un po' di colore!

      Elimina
  11. Carina questa idea, crea la giusta atmosfera senza essere troppo macabra.

    RispondiElimina
  12. Cara Emanuela, hai sempre idee geniali e graziose!
    Grazie, un caro saluto
    Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Susanna, per la tua visita e le tue parole!

      Elimina
  13. Bellissima decorazione complimenti!!! Ti ringrazio di essere passata dal mio blog

    RispondiElimina
  14. Che dire....sono fantastici e mi hai fatto venir voglia di tirar fuori dall'armadio la polvere di gesso che avevo acquistato anni addietro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ihihihih...ho fatto venir voglia di gessetti a tante, sembrerebbe! Bene, mi fa piacere! Se li realizzi, poi mandami foto che faccio una raccolta da mettere qui e sui social!

      Elimina
  15. Stupende le tue decorazioni! finalmente utilizzerò la polvere di gesso comprata e mai utilizzata!

    RispondiElimina
  16. Complimenti perchè queste decorazioni in gesso sono proprio bellissime

    RispondiElimina
  17. Sono carinissime, complimenti!
    Un bacio, buona serata
    Inartesy

    RispondiElimina
  18. Non ho mai provato a colorare i gessetti con gli acrilici.. però vedendo questo risultato mi ha fatto venire voglia di provare!

    Io piante da interno non ne ho però come cake toppers sono proprio carini ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si colorano facilmente con gli acrilici e il colore si asciuga anche abbastanza velocemente, forse perchè essendo un po' porosi ne assorbono una parte.

      Elimina
  19. Risposte
    1. Non è molto pauroso, però, vero? A me non dispiace per quello!

      Elimina

Grazie per il commento! Per piacere non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.
Thanks for stopping by and leaving a comment! Please no links or the comment will be deleted.