domenica 13 settembre 2020

Come fare un Portapenne per Agenda con i Washi Tape

 

L'estate si sta avviando verso l'autunno, le vacanze sono finite ed in qualche modo si dovrebbe tornare a scuola ed al lavoro...

Una cosa che spesso manca, ma che invece trovo comodissima, negli articoli di cancelleria che servono appunto a scuola, in ufficio ed a casa, sono i portapenne incorporati ad agende e quaderni o blocchi per appunti. Ho quindi deciso di realizzarne alcuni facilissimi per la mia agenda ed i miei quaderni degli appunti, utilizzando i Washi Tape.

 



Portapenne Per Agenda con i Washi Tape

 

Questi portapenne sono semplicissimi da fare, occorrono veramente pochi materiali e ci si può sbizzarrire con colori e materiali diversi. Sono anche rimovibili, quindi si possono spostare da un quaderno o agenda all'altro.

Io ho deciso di utilizzare i Washi Tape, perchè ne ho uno che è proprio del colore perfetto per abbinarsi al mio quaderno degli appunti, ma tu potrai usare anche delle stoffe o dei nastri, utilizzando la stessa tecnica che adesso ti spiego.

Vediamo subito cosa occorre...


Occorrente

Foglio di acetato

Washi tape

Molla clip per fogli

Colla a caldo o vinilica

Righello

Pennarello per acetato o biro

Forbici o cutter

Metro da sarta




Realizzazione


Per prima cosa, appoggia la penna vicino alla molla e con il metro misura quanto dovrebbe essere lungo il pezzo di acetato che ti serve.




Taglia quindi una striscia di acetato lunga secondo la misura che hai appena preso e larga come il tuo washi tape.



Incolla il washi tape sulla striscia di acetato, poi incolla la striscia alla molla, formando un anello in cui si inserirà la penna.




Il portapenne è praticamente finito, ora devi solo posizionarlo sulla tua agenda, agganciandolo alla copertina posteriore.




Se vuoi poter rimuovere il portapenne, ripiega le manigliette della molla. Se invece pensi di non doverlo rimuovere, puoi eliminare del tutto le manigliette: il portapenne avrà così una linea più pulita.



Io ho lasciato le manigliette, perchè quando avrò terminato questo quaderno degli appunti, voglio poter spostare il portapenne su di un altro quaderno.





Con questo post partecipo all'ultima iniziativa del team The Creative Factory

 


 
Fai visita anche alle altre partecipanti all'iniziativa!


You are invited to the Inlinkz link party!

Click here to enter
Spero che questo post ti sia stato utile...fammelo sapere in un commento qui sotto!



...e per rimanere sempre aggiornata su ciò che pubblico sul blog, metti "mi piace" alla mia pagina Facebook e seguimi anche su Pinterest e Instagram. Inoltre, se hai un blog o un profilo Facebook o Instagram, ti invito ad iscriverti al mio gruppo Facebook My Little Inspirations - crafts, food, travel and more.

Ti piacerebbe far parte del Team The Creative Factory?  Mandami un messaggio tramite il form di contatto qui a destra, nella siebar.
  



 A presto!
 

 

6 commenti:

  1. Un'idea semplice e facile che è molto pratica.
    Grazie per la condivisione.
    Fai un tranquillo ritorno al lavoro.
    Baci dalla Spagna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isabel! E' un progetto veramente semplice, ma io lo trovo utilissimo!

      Elimina
  2. Davvero una bella idea! Molto utile e facilissima da fare.
    Grazie per il tutorial

    RispondiElimina
  3. Cara Emanuela, sei sempre pronta, con idee nuove!
    Simpatica questa. Semplice ed efficace.
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo proprio bisogno di tenere una penna sempre pronta per poter scrivere sul mio quaderno delle idee e questa soluzione, che è veramente facile e veloce da realizzare, mi ha risolto il problema!
      Un abbraccio!

      Elimina

Grazie per il commento! Per piacere non inserire link, altrimenti il commento verrà eliminato.
Thanks for stopping by and leaving a comment! Please no links or the comment will be deleted.
Privacy Policy